Back to Top
 
 
 

Secondo incontro

EASW Laboratorio Scenario Workshop per la visione condivisa (Prima parte)

15/02/2016 | FUTURE CENTER | V.le Marconi, 39 | ORE 15:30

Lunedi 15 Febbraio 2016 – La seconda tappa del percorso partecipato per la definizione del Piano Urbanistico Generale di Barletta.
Dopo il Primo Forum Plenario del 20 Gennaio, lunedi 15 febbraio, si è svolto il secondo incontro di Tutta mia la Città presso il Future Center di Barletta, l’incubatore per l’innovazione e la creatività, in viale Marconi 39.

Futuro, innovazione e creatività sono appunto gli ingredienti con cui cittadini, politici, operatori economici ed esperti di varia provenienza hanno lavorato, per arricchire, in piu di quattro ore, la riflessione dei tecnici incaricati della redazione del piano urbanistico. L’obiettivo è la costruzione di una visione condivisa di Barletta al 2026, rispetto all’ambiente e al territorio, alla cultura e all’innovazione, all’economia urbana e alla dimensione sociale.
E’ stato applicato un metodo d’ispirazione comunitaria: l’European Awareness Scenario Workshop (EASW), diffusamente utilizzato e ampiamente sperimentato, in Italia e in Europa, sin dagli inizi degli anni ’90, per la pianificazione strategica e per lo sviluppo locale di moltissime comunità. Un laboratorio di disegno partecipato del futuro, in cui le persone, supportate da un team di 4 facilitatori, hanno fatto un viaggio nel tempo, raggiungendo Barletta nell’anno 2026.
La hanno osservata dal proprio punto di vista e sono tornati indietro nel presente, per raccontare quello che hanno visto.

Hanno esplorato due scenari futuri estremi: uno catastrofico e uno straordinario, entrambi ragionevolmente fondati sulla realtà di oggi. Con un’alternanza rigorosa e serrata di più momenti di riflessione, in coppia, in gruppo e in plenaria, il metodo ha delineato, con consapevolezza (awareness), il migliore futuro possibile che Barletta dovrebbe raggiungere in 10 anni, senza tralasciare i rischi più grandi all’orizzonte.

La visione condivisa di futuro sarà il punto di partenza della terza tappa di Tutta mia la Città, che si svolgerà venerdì 26 febbraio, alle 15.30, sempre al Future Center di Barletta: i partecipanti ai lavori di lunedì 15 saranno chiamati ad elaborare conseguenti strategie e azioni pilota, così come previsto dal metodo EASW, per il rafforzamento del Piano Urbanistico Generale.

Foto
Video